Tempo di m-commerce: ora si paga con il credito del telefonino

Cellulare

La nuova piattaforma consentirà acquisti veloci e sicuri da qualsiasi dispositivo mobile, che si tratti cellulare, smartphone, tablet o PC. Ciò è reso possibile dall’adozione di uno standard unico che trasforma il numero di cellulare nella chiave di autenticazione dei clienti e che rende il telefonino lo strumento di pagamento di contenuti e servizi digitali online. Nasce così l’era di quello che è già stato ribattezzato m-commerce di massa, ovvero di un’e-commerce destinato alla vastissima utenza mobile.

Come avviene l’acquisto? Basta un semplice click, in caso di accesso dal proprio telefonino o, nel caso di accesso da altri dispositivi (PC e tablet), tramite l’inserimento del proprio numero di cellulare e di una password. Gli acquisti sono garantiti dai più avanzati standard di sicurezza che gestiscono i dati in modo criptato.

Per quanto riguarda i fornitori di contenuti, queste aziende hanno ora a disposizione un sistema di pagamento unico che offre accesso immediato a tutti gli operatori di telecomunicazioni‬, per un totale di 46,6 milioni di italiani che possiedono una o più SIM (ricerca di PwC Advisory) consentendo alle aziende partner di mantenere la gestione diretta dei propri clienti.

Il servizio è reso disponibile attraverso la piattaforma sviluppata da Engineering, leader nell’offerta integrata e completa lungo la catena del valore del software, e da Reply, leader nella progettazione e nell’implementazione di soluzioni basate sui nuovi canali di comunicazione e media digitali.

Appassionato di Tecnologia?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Tecnologia:

    Ancora nessun commento

JUGO > Tecnologia > Tempo di m-commerce: ora si paga con il credito del telefonino