TIM Cloud: 1 GB sulla nuvola per i clienti dell’operatore

Il cloud storage di TIM Cloud

A distanza di una settimana dal debutto su Next, il portale di Telecom Italia dedicato all’innovazione, il servizio TIM Cloud reggiunge i clienti consumer consentendo loro di archiviare fino a 1 GB di contenuti che possono spaziare dalle foto alle playlist musicali, fino ai video. Il vantaggio del cloud consiste nel fatto di poter disporre, oltre che di uno spazio per l’archiviazione, anche della possibilità di accedere ai contenuti salvati da qualsiasi dispositivo, si tratti di uno smartphone o di un PC. Gli stessi contenuti, conservati nei Data Center di Telecom Italia, si possono inoltre condividere con la propria rete di amici, anche sui social network.

Per chi è disponibile il cloud storage di Tim Cloud? Come accennato, il servizio è riservato ai clienti dell’operatore Tim che, per attivare il servizio, dovranno scaricare l’applicazione (disponibile sui principali store) sul proprio smartphone Android o Symbian. Una volta effettuato il download è necessario completare la registrazione ed il gioco è fatto: TIM Cloud interagisce con la rubrica indicando i contatti che utilizzano già il servizio ed inviando notifiche in caso di aggiornamenti della propria rete di amici. E’ anche possibile invitare altre persone a scaricare l’applicazione.

Sottolineiamo che l’attivazione del servizio TIM Cloud è gratuita, mentre i costi della connessione al servizio (richiede rete dati) è in base all’offerta sottoscritta con l’operatore.

Appassionato di Tecnologia?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Tecnologia:

    Ancora nessun commento

JUGO > Tecnologia > TIM Cloud: 1 GB sulla nuvola per i clienti dell’operatore