Windows Phone 8: personalizzazione, Kid’s Corner e nuovi smartphone

Gli smartphone Windows Phone 8

L’offerta di sistemi operativi di Redmond continua ad ampliarsi con Windows Phone 8, l’attesa piattaforma per smartphone che si rinnova rispetto al passato per ritagliarsi maggiore spazio nei confronti di Apple iOS e Google Android, attuali dominatori del mercato. La strategia di Microsoft, in tal senso, è chiara: armonizzare WP8 con il nuovo Windows per Pc e Tablet, senza dimenticare l’esperienza Xbox 360, ed offrire quelle possibilità di personalizzazione che forse mancavano nelle versioni precedenti dell’OS mobile.

Il cuore dell’esperienza Windows Phone 8 sono le Live Tiles, le “mattonelle animate” che ora si adattano alle esigenze dell’utente lasciandosi modificare – per dimensioni, disposizione e tipologia – già dalla schermata iniziale Start. Disponibili sono tre dimensioni di Tiles e ben 20 diverse colorazioni. Ma le novità non si esauriscono qui, in quanto ci sono: le Live Apps per gli aggiornamenti in tempo reale, l’accesso al Phone Store con 120.000 applicazioni, le Rooms (stanze) per condividere contenuti e chattare solo con gli amici più stretti, il Data Sense per tenere sempre sotto controllo il traffico dati, Wallet e NFC per i pagamenti in mobilità, una più ampia integrazione con Skype.

Un cenno particolare, inoltre, lo merita Kid’s Corner, letteralmente “l’angolo dei bambini”. Visto l’ampio utilizzo di cellulari da parte dei più piccoli, Microsoft ha pensato di introdurre una funzionalità in stile controllo parentale, ma molto più intuitiva. Nel dettaglio, attivando il Kid’s Corner lo smartphone può essere lasciato tranquillamente nelle mani dei bambini che non potranno fare alcun tipo di danno o esporsi ad eventuali pericoli: stop a foto cancellate accidentalmente, mail e chiamate inoltrate alle persone sbagliate, acquisti indesiderati e cose di questo tipo. Il genitore non dovrà fare altro che impostare le attività accessibili dal proprio figlio che, in questo modo, avrà accesso ad una schermata Start personale e riattivabile in qualsiasi momento.

Passiamo al discorso smartphone e qui le cose si fanno più articolate. Diciamo subito che i vecchi telefonini saranno tagliati fuori dall’aggiornamento a Windows Phone 8, almeno fino all’uscita dell’ibrido Windows Phone 7.8. I modelli pronti per WP8 sono: i Nokia Lumia 920, 822, 820 e 810; HTC Windows Phone 8X e 8S; Samsung ATIV S e il nuovo ATIV Odyssey.

Appassionato di Tecnologia?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Tecnologia:

    Ancora nessun commento

JUGO > Tecnologia > Windows Phone 8: personalizzazione, Kid’s Corner e nuovi smartphone