A braccetto con Pessoa per le vie di Lisbona

lisbona

Incontriamo il poeta Fernando Pessoa in Rua Garrett 120, al Café Brasileira.

Da qui partiamo, attraversando le vie del Chiado, diretti al Museu Arqueolá½¹gico do Carmo. Ne rimaniamo impressionati: un’ala di questo museo occupa i resti di una chiesa del 1389 scoperchiata dal terremoto che scosse Lisbona nel 1755; così, mentre avanziamo tra i frammenti architettonici, lo sguardo vaga alla ricerca di un soffitto che non vi è più, trovando lo sconfinato cielo. Terminata la visita proseguiamo la camminata incontrando il Teatro Nacional de São Carlos, costruito ad imitazione della Scala di Milano, e il Museu do Chiado, che offre mostre d’arte contemporanea.

Giunti in Rua de São Paulo saliamo al volo sulla funicolare Bica che ci trasporta fino al Bairro Alto. Vaghiamo, apparentemente senza meta, per le strette viuzze, dove taverne e locali notturni convivono con piccoli negozi d’abbigliamento indipendenti.

Lasciamo questo intricato labirinto per catapultarci nel cuore commerciale di Lisbona: la Baixa. Questa zona si estende tra due grandi piazze, Praça Dom Pedro IV e l’incantevole Praça do Comércio, che dà sul fiume.

Mentre sorseggiamo una bica (espresso) al Café Martinho da Arcada, Fernando ci parla dell’Alfama, costruito dai Mori nell’XI secolo, appena sotto le mura del Castelo de São Jorge, che domina tutta Lisbona. Sebbene il quartiere sia leggermente trascurato si respira un’atmosfera originale: stretti vicoli e scalinate si aggrovigliano sul pendio della collina tra facciate piastrellate, patii nascosti, case dipinte in tinte pastello e stemmi sbiaditi che testimoniano il suo passato aristocratico.

Raggiungiamo, infine, Belém, con il suo imponente Mosteiro Dos Jerá½¹nimos. Ultima, deliziosa, tappa la Pastéis de Belém: una torta alla crema, una spolverata di cannella, un briciolo di saudade… Ora può sopraggiungere la sera.

Prenota Voli ed hotel con Expedia.it

Appassionato di Viaggi & Eventi?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Viaggi & Eventi > A braccetto con Pessoa per le vie di Lisbona