Agosto positivo per il turismo in Italia: è il ritorno degli stranieri

Vacanze

Agosto favorevole al turismo italiano che, complice il bel tempo su tutta la Penisola, ha fatto registrare un +3,5% di turisti, con segni positivi sia per le presenze interne (+0,6% di italiani) che sul fronte stranieri, dove la crescita è stata addirittura del +8,4%.

Questi dati, insieme ad un mese di luglio sostanzialmente stabile, soddisfano Federalberghi: “L’andamento del turismo alberghiero italiano a luglio ed agosto di quest’anno (rispetto allo stesso periodo del 2010) fa segnare un risultato più che positivo raffrontandolo all’asfittico contesto economico mondiale”, ha commentato il presidente Bernabò Bocca.

“Alla luce di questi dati – ha aggiunto Bocca – i primi otto mesi del 2011 (rispetto allo stesso periodo del 2010) portano a segnare un più che significativo +1,9% di presenze, con gli italiani ad un +0,9% e gli stranieri ad un +2,6%”. Rispetto allo scorso anno, da segnalare i risultati positivi ottenuti ad aprile e giugno, rispettivamente con +5,7 e + 8,7%, mentre forti cali si sono registrati a febbraio e maggio, con -4,4 e -5,1%. Cambiano dunque i periodi di vacanza, ma non l’appeal del nostro Paese dal punto di vista turistico.

“La nostra convinzione – ha concluso il presidente di Federalberghi – è che il nostro comparto e l’intero settore possano rappresentare il volano primario per la ripartenza dell’economia del nostro Paese, a condizione che si stabiliscano adesso le prossime scelte di politica turistica, volte a dare maggiori garanzie a quelle migliaia di imprese ed a quei milioni di lavoratori che quotidianamente lavorano per l’Italia e portano alta la sua immagine nel mondo”.

Prenota Voli ed hotel con Expedia.it

Appassionato di Viaggi & Eventi?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Viaggi & Eventi > Agosto positivo per il turismo in Italia: è il ritorno degli stranieri