Boom di prenotazioni in agriturismo per il ponte di Ognissanti

Agriturismo

Gli italiani sfuggono alla routine quotidiana e alle preoccupazioni di questi tempi rifugiandosi nei profumi della campagna e nei sapori dei prodotti tipici. Per il ponte di Ognissanti, infatti, le prenotazioni in agriturismo hanno fatto registrare un netto incremento, attestandosi al 7,3 per cento di quelle registrate da Federalberghi.

Merito dell’ampia scelta, con i 19mila agriturismo italiani, ma anche di realtà sempre più attrezzate per accogliere i turisti: dalle fattorie didattiche per i bambini all’equitazione, passando per tiro con l’arco, trekking e percorsi culturali. Tutto senza dimenticare che siamo in autunno e, nonostante il caldo torrido di fine estate e gli insetti cinesi, si possono gustare funghi, tartufi e castagne.

“Molto interesse – spiega Coldiretti – riscuotono tra i buongustai le tradizionali sagre d’autunno per scoprire tradizioni gastronomiche locali attraverso piatti tipici a base di queste specialità”. Ci sono poi i percorsi turistici legati all’enogastronomia, oltre alla possibilità di visite in frantoi, cantine, malghe e cascine.

Prenota Voli ed hotel con Expedia.it

Appassionato di Viaggi & Eventi?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Viaggi & Eventi > Boom di prenotazioni in agriturismo per il ponte di Ognissanti