Carnevale di Fano 2011: i carri sfilano il 20 e 27 febbraio e il 6 marzo

Nuovissimi sono i quattro carri che sfileranno lungo viale Gramsci: “Made in Italy” di Paolo Furlani, “Profezia Maya” di Ruben Mariotti e Matteo Angherà, “Tecnologie Carnevalesche” di Daniele Mancini Palamoni e “Sveglia è ora del Carnevale” di Giorgio Bargnesi.

Al professore Luigi Piccinetti, invece, il compito di realizzare una mascherata dal titolo “La cicala e la formica”, in collaborazione con il gruppo “Gommapiuma x caso” e “Amici di Rosciano insieme”, formata addirittura da 80 pezzi e cinque carri piccoli. Altre mascherate verranno realizzate dal “Laboratorio geniale” e dal club “Non solo donna”.

Quest’anno faranno poi ritorno al Carnevale di Fano i prodotti della Perugina e in particolare i classici “Baci” che per tanti anni sono stati il simbolo della manifestazione. Baci e dolciumi di ogni genere saranno lanciati a quintali sulla folla durante i corsi mascherati della domenica.

Un’altra significativa novità è rappresentata dal legame tra Carnevale e centro storico. Ogni corso mascherato inizierà e terminerà in piazza XX Settembre e le varie mascherate raggiungeranno viale Gramsci attraversando le principali vie del centro. Sempre in centro storico sarà allestita la Cittadella del cioccolato (da giovedì 24 febbraio a domenica 27 febbraio) con ben 25 stand in cui sarà possibile trovare goloserie di ogni tipo e perfino una vera e propria statua di cioccolato.

Nella prima e terza domenica di Carnevale (20 febbraio e 6 marzo) la piazza ospiterà invece il Villaggio delle tipicità dove faranno bella mostra i prodotti tipici regionali.

Ci sarà poi una serata davvero unica nel suo genere, “La notte del bacio più grande” (5 marzo) in cui tutti i partecipanti riceveranno una maschera per potersi divertire, solo per una notte, senza preoccuparsi del giudizio degli altri in puro stile carnascialesco. Le attività del centro proporranno menu a tema, bevande studiate per l’occasione e banchetti di ogni genere per intrattenere grandi e piccini, tra musica, balli e spettacoli vari. Il pubblico verrà coinvolto anche in una simpatica gara al “bacio più grande”.

Dal 19 febbraio all’8 marzo invece verrà realizzata, per la prima volta nella nostra città, una pista di pattinaggio sul ghiaccio. Una occasione unica per tutti gli amanti di questa elegante disciplina, per calzare gli appositi scarpini con lama e per cimentarsi con piroette, flip e acrobazie per tutti i gusti.

Nel palatenda, che prenderà il nome di Pala Arka Eventi, che verrà posizionato nel lungomare di Sassonia andranno in scena iniziative di ogni genere come convegni, concerti, ricevimenti. E’ inoltre previsto un raduno per camperisti (20-27 febbraio) e motociclisti (6 marzo).

Prenota Voli ed hotel con Expedia.it

Appassionato di Viaggi & Eventi?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Viaggi & Eventi > Carnevale di Fano 2011: i carri sfilano il 20 e 27 febbraio e il 6 marzo