Chania, i due volti della città cretese

creta_jugo.it

La città, seconda per importanza dell’isola,  mostra subito al visitatore  i suoi due volti: cultura e svago, intrecciati tra loro da millenni di  storia.

Chania, grazie alle civiltà  che si sono susseguite nella sua dominazione,  ha avuto un’eredità storico-culturale vastissima.

La città si è guadagnata, a buon diritto,  il titolo di: “ diamante di Creta“, perchè unisce armonicamente  mondi contrapposti e profondamente differenti: la grandezza dell’antica civiltà minoica, l’armonia veneziana, l’influenza turco-ottomana, la bellezza del medioevo e la modernità bizantina.

Notevole è l’influenza veneziana, che ancora si respira, sono ben visibili e resti della loggia del Monastero Veneziano e della Chiesa di Santa Maria dei Miracoli, arrivando fino al Porto Venezianodi Chania.  Si rimane colpiti dall’atmosfera creata dai colori e dalle forme degli edifici, che si affacciano su di esso, il lungo frangiflutti, viene interrotto dalla Fortezza di San Nicola, per finire sul Faro veneziano.  I caffè e i ristoranti si susseguono invitanti, accompagnando il visitatore lungo la strada Duca, che conduce all’aristocratico quartiere veneziano, i cui palazzi furono poi abitati dai dominatori turchi.

Un dedalo di stradine lastricate ci mostra come le diverse culture, la veneziana e la ottomana,  si possano miscelare con armonia, nulla appare stridente o fuori posto. Attraversando le mure bizantine, arriviamo all’agropoli fortificata, dove emergono gli  scavi dell’epoca minoica.

Il turista, emerge da anni di storia sovrapposti, per tuffarsi nel mare cristallino che bagna le spiagge della prefettura di Chania. Ecco l’altro volto della cittadina, farsi avanti prepotente.

La ricchezza dell’offerta per lo svago e il divertimento è vasta e articolata, il turista potrà godere il sole e il mare in meravigliose spiagge caraibiche, come

Elafonissos, dove le sfumature rosa della sabbia, accarezzano le acque chiare e calde.  Per gli amanti dei fondali , è obbligatorio curiosare tra i coralli della barriera corallina di Palaiochora.  La spiaggia di Meleme,   sarà perfetta,  per chi desidera praticare jogging,  grazie ai suoi chilometri di sabbia grigia e compatta.

Favoriti dal vento, sempre presente, gli sport a vela sono molto praticati, così come il surf, lungo  le spiagge ricche di onde lunghe e spumeggianti.

Le serate a Chania, non saranno mai noiose:  i locali  propongono varie attività, i ristoranti sono numerosi e variegati, i caffè fanno musica fino a tarda notte, i negozietti di artigianato, aperti fino a sera inoltrata, sono molto interessanti da visitare.

 

Prenota Voli ed hotel con Expedia.it

Appassionato di Viaggi & Eventi?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Viaggi & Eventi > Chania, i due volti della città cretese