Magia del Natale in Alto Adige

trentino_jugo.it

Le valli innevate dell’Alto Adige, nel periodo natalizio, si trasformano in un vero e proprio polo di attrazione per i turisti, che qui cercano di riappropriarsi del loro tempo triturato dalla quotidianità, di una natura ancora incontaminata, di antiche tradizioni perdute nella modernità.

In Alto Adige a Natale, tutto è magia: il profumo di cannella e spezie che ricorda i dolci fatti in casa, la luce soffusa delle luminarie e dell’albero di Natale addobbato, l’allegra armonia che si sprigiona nell’aria…

Piccole città sospese tra antico e moderno, ricche di castelli, meli e vigneti. Per gli amanti della neve, le trenta località turistiche offrono piste perfette e impianti all’avanguardia.

In Alto Adige sono tante le occasioni per vivere il Natale.

Accanto a vere opere d’arte da ammirare quali sono i caratteristici presepi realizzati molto spesso a mano, non possono non essere citati i mercatini di Natale. Passeggiare per i mercatini significa immergersi nel Natale, circondarsi dai colori classici del periodo, il bianco della neve e il rosso della festa. I mercatini natalizi sono una delle tradizioni più romantiche e affascinanti dell’Alto Adige.

Ogni anno, verso la fine di novembre, fino ai primi di gennaio, molte vie e piazze delle città altoatesine si decorano per accogliere migliaia di turisti. Nelle tradizionali casette addobbate, sono esposti tipici e tradizionali oggetti artigianali realizzati a mano, ceramica, stoffa, legno che diventano tante idee regalo originali.

mercatini di Natale in Alto Adige, non sono solo un’occasione per comprare decorazioni natalizie; girando per le bancarelle dei mercatini si è spesso rapiti dai profumi speziati e dolci degli stand gastronomici, nei quali, è possibile degustare il celebre “Strudel” e lo “Zelten”, oppure i deliziosi biscotti occhio di bue che gli altoatesini chiamano “Spitzbuben”, il tutto accompagnato dal profumato e immancabile “Vin Brulè”.

Il Natale in Alto Adige è anche folklore, suonatori di corno, musiche tradizionali, bande musicali, cantastorie e narratori di fiabe, rendono le città davvero magiche.

Alto Adige, dove il Natale è di casa. Qui la “serenità” ha un significato profondo. L’atmosfera che si respira è magica, tra il luccichio delle candele e il profumo della cannella, tra buffi Babbo Natalee il suono melodico della cornamusa, una girandola di sensazioni che richiamano alla memoria ricordi di un’infanzia solo sognata. Un’esperienza unica capace di attirare grandi e piccini in cerca della perduta fiaba di Natale, forse a caccia di originali oggetti da acquistare, regalare o solo guardare e probabilmente, desiderosi di rivivere l’incanto di una meraviglia lontana sospesa nel tempo.

 

Prenota Voli ed hotel con Expedia.it

Appassionato di Viaggi & Eventi?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Viaggi & Eventi > Magia del Natale in Alto Adige