Masters of Magic 2012: a Saint Vincent star e nuove leve della magia

Master of Magic

Mancherà solo Harry Potter, per ovvi motivi, ma al Masters of Magic 2012 di Saint Vincent ci saranno davvero tutti i maghi più affermati del pianeta, di tutte le età. Ben 1500 i maghi presenti, in Valle D’Aosta per una quattro giorni di workshop e spettacoli di magia: 15 conferenze, 10 Gran Galà di Magia, circa 50.000 numeri di prestigio e oltre 100 ore di magia tra illusionismo, lettura della mente, manipolazione e close-up (micro magia).

Per quanto riguarda gli ospiti più attesi, da segnalare la presenza al Masters of Magic 2012 di maghi del calibro di Uri Geller, colui che ha inventato il piegamento del metallo con il pensiero, ma anche di Franz Harary, Ed Alonzo e René Lavand, noto come “il mago senza una mano” e re del close-up.

Accanto alle star internazionali della magia, non mancheranno anche maghi italiani, ognuno con le proprie caratteristiche distintive. A Saint Vincent ci saranno nomi noti come Arturo Brachetti, Raoul Cremona, Mago Silvan, Mago Forest e Mago Binarelli.

Come da tradizione, anche al Masters of Magic 2012 la formula prevede uno stretto contatto tra i maghi affermati e quelli più giovani: i primi insegneranno ai secondi alcuni segreti del mestiere. Non mancherà, inoltre, l’appuntamento con il Campionato italiano di magia che vedrà sfidarsi i migliori maghi italiani nella finale di giovedì 19 aprile. Maggiori informazioni sul Masters of Magic 2012 sono disponibili sul sito web ufficiale dell’evento.

Prenota Voli ed hotel con Expedia.it

Appassionato di Viaggi & Eventi?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Viaggi & Eventi > Masters of Magic 2012: a Saint Vincent star e nuove leve della magia