San Sebastian…..surf e serate

San Sebastian_jugo.it

La Città: “Perla dell’Oceano”:è così conosciuta nel panorama internazionale la piccola Donostia (nome basco di San Sebastian) affacciata nella porzione di oceano Atlantico detta mar Cantabrico a metà strada tra Pamplona e Bilbao fra spiaggia,vento e verdi colline. La città è divisa dal rio Urumea tra la baia di la Concha (conchiglia) e la spiaggia  Ondarreta nella parte della città vecchia e del centro, e spiaggia Zurriola nel quartiere Gross sede del palazzo Kursaal importante centro di eventi primo fra tutti il famoso festival del cinema.

Surf e Spiagge: Caratterizzata da un clima atlantico,con mare a quasi tutte le ore parecchio fresco e ricco di correnti,sempre ben ventilato San Sebastian è la meta ideale anche per chi ama surfare. Una giornata di sole infatti non è mai piena, le nuvole sono sempre in agguato,l’aria si ravviva quindi le onde già notevoli si esaltano regalando adrenaliniche emozioni alle tante tavole che spuntano dall’acqua per la gioia di turisti ,surfisti e dei vari negozi di noleggio e vendita. Il paradiso del surf è “playa Zurriola” molto conosciuta fra i più giovani e popolata anche da praticanti di beach volley,beach soccer e  altri sport acquatici,le onde qui possono arrivare fino a quasi dieci metri.  Più tranquilla e meno movimentata è la spiaggia Ondarreta situata a sud della Concha vicina al “Peine del Viento” scultura del basco Eduardo Chillida che metaforicamente “pettina” il vento che entra in città.Infine la famosa baia della conchiglia(Concha),fiore all’occhiello della città, racchiude la sua spiaggia tra i monti Urgull e Igueldo  con nel mezzo l’isoletta di Santa Clara, il manto sabbioso bianchissimo è molto vasto a parte al salire della marea quando,nel fuggi fuggi di bagnanti avvisati dal suono di apposite campanelle,diventa una piccola striscia addossata al lungomare.

 

Feste e Serate: Altra chicca in pieno stile di vita spagnolo è rappresentata dalle movimentate serate che si possono trascorrere a San Sebastian. Il giro non può che cominciare nella  città vecchia dove avventurarsi nel reticolo di vie e viuzze stracolme di pub e bar attaccati l’uno all’altro e cimentarsi nel famoso “IR DE PINTXOS” ,andare  di bar in bar gustando i caratteristici pintxos (versione basca delle tapas) e bevendo vino o qualsivoglia aperitivo…..alcolico!! Si proseguirà poi per pub e discoteche sui boulevard molti qui danno libero accesso per ballare,chiacchierare e se si vuole consumare senza nessun costo d’ingresso così da proseguire dopo qualche ora in un altro locale.Bene se non siete ancora esausti e tasso alcolico permettendo le discoteche vere e proprie (e ahimè a pagamento) sono un pò dappertutto fra le migliori “la Rotonda” situata nei sotteranei del Paseo de la Concha,il famosissimo Disco Bataplan sempre nel paseo Concha ambiente ricercato con buona musica e terrazza vista mare e la fantastica Kabutzia,situata all’interno di un’antica nave dalla quale si ammira la baia del porto ritmi disco latino,pop e house gustando un cuba libre stile basco…coca cola &  pampero. Il clima di festa comunque si respira un pò in tutto il periodo estivo: luglio ospita il festival del jazz,in agosto la “semana grande” (settimana di ferragosto)che si apre con un colpo di cannone ,“ARTILLERO”, porta al massimo le feste nelle varie “avenide” con concerti,danze a tutte le ore,sangria a fiumi,tornei di calcio,regate e il famoso campionato di fuochi artificiali che illuminerà le vostre notti basche!!!! La mattina dopo svegliandoci mooolto tardi potremo gustarci un buon pranzo di mare o nelle colline basche magari in uno dei tanti agriturismi salutando la vacanza con un ottima….”chuleta de buey” (bistecca di toro)!.

 

Prenota Voli ed hotel con Expedia.it

Appassionato di Viaggi & Eventi?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Viaggi & Eventi > San Sebastian…..surf e serate