San Severo: la porta del Gargano

ICM107B

Il centro storico di San Severo presenta numerosi monumenti i quali hanno fregiato la città del titolo di “città d’arte”. La chiesa di San Severino è considerata monumento nazionale ed è circondata da palazzi in stile barocco che impreziosiscono il centro; la presenza di tre monasteri, museo e cattedrale rendono le vie più antiche interessanti e altamente suggestive. Passeggiare per le vie del centro significa respirare la cultura e la tradizione che caratterizzano una città che può considerarsi un “grande paese”, data la sua struttura semicircolare.

Lo spirito religioso e folkloristico è fortemente sentito, soprattutto durante la festa patronale dedicata alla Vergine del Soccorso. L’evento cattura ogni anno migliaia di visitatori e curiosi che per l’occasione si recano a San Severo per assistere alle fragorose batterie incendiate durante le due maestose processioni.

Altra tradizione molto voluta dal popolo sanseverese è la processione del Venerdì Santo, giornata in cui tre processioni avanzano per le vie principali della città fino ad arrivare in piazza Castello, dove avviene “l’incontro” tra l’Addolorata e Gesù alla colonna.

L’economia sanseverese è prevalentemente agricola; i vigneti circondano per la maggior parte il perimetro della città, per cui nel mese di Settembre si festeggia “il vino“, attraverso l’organizzazione di una sagra dove è possibile degustare i prodotti tipici locali e divertirsi con gli spettacoli di vario genere organizzati per l’occasione.

La città rievoca, ogni terzo venerdì del mese di Maggio, la presenza di Carlo V, attraverso la sfilata del Corteo Storico in cui partecipano più di trecento figuranti tra cortigiani, popolani, soldati, esponenti del clero.

Dal punto di vista culturale San Severo non si fa mancare nulla: ne sono un esempio l’imponente Teatro Comunale dedicato a Giuseppe Verdi; il Mat, Museo dell’Alto Tavoliere, che raccoglie numerosi reperti del Paleolitico; l’Università, con le sue due facoltà di Medicina ed Economia.

Fitta è la presenza di barristoranti e hotel pronti ad accogliere i turisti con la solita cortesia e ospitalità che caratterizzano la cittadina pugliese.

Prenota Voli ed hotel con Expedia.it

Appassionato di Viaggi & Eventi?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Viaggi & Eventi > San Severo: la porta del Gargano