Una giornata a Torino con i bambini

torino

Se si arriva in auto a Torino, si può parcheggiare e proseguire con i mezzi pubblici perché non sono troppo affollati, soprattutto di sabato e domenica.

Il museo egizio è una tappa immancabile dato che è considerato, per il valore dei reperti, il secondo più importante del mondo, dopo quello del Cairo. I bambini entrano gratis, al sabato mattina possono seguire una visita guidata (per età scolare) oppure potete girare assieme, inventando giochi per stimolarne la curiosità (ad esempio: “Vediamo chi scopre come avevano i capelli gli egiziani” oppure “Cerchiamo tutti gli animali che piacevano agli egiziani”).

Se il tempo meteorologico lo permette, ci si può recare in uno dei numerosi parchi, dove i bambini possono giocare in libertà. A 500 m dal museo egizio ci sono i Giardini Reali, piccolo gioiello verde in mezzo alla città, ideale per un picnic o per un momento di ristoro presso la caffetteria.

Sotto gli storici e lunghissimi portici con la pavimentazione in marmo, tutta la famiglia si può lustrare gli occhi tra negozi, cioccolaterie e pasticcerie; è una piacevole camminata che conduce dal centro fino al lungo Po.

Per la cena, consigliamo Belfood, un ottimo ristorante raggiungibile dal centro con l’autobus 67; sarà una gioia per i piccoli scoprire che c’è un’area gioco tutta dedicata a loro e che il cibo si può scegliere da un variegato e colorato buffet, anche con piatti vegetariani, tutti ottimi.

Per sapere sempre cosa fare e aggiornarsi su laboratori ed eventi promossi dalla città Torino, divisi per giorno e per fascia di età, si può consultare il calendario sul web nel sito Torinobimbi.

Prenota Voli ed hotel con Expedia.it

Appassionato di Viaggi & Eventi?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Viaggi & Eventi > Una giornata a Torino con i bambini