Vacanze: come si cambia per viaggiare

ti61000815

La crisi, quella che prima non c’era, che poi c’era ma non era troppo pesante e che ora è chiaro che esista e si fa sentire piuttosto intensamente, ha cambiato notevolmente gli abitudini degli italiani, che pur di non rinunciare alle proprie vacanze hanno scelto di pensarle in maniera differente.

Dando uno sguardo ad una ricerca piuttosto completa portata avanti dal Touring Club Italiano, scopriamo dati piuttosto interessanti:

  • la maggioranza degli italiani per le proprie ferie sceglie mete nazionali;
  • le vacanze (specie quelle estive) durano un periodo di tempo che va dai 10 ai 13 giorni;
  • fra le regioni più gettonate c’è il Trentino Alto Adige, la Puglia e la Toscana;
  • si scelgono località che propongano bei paesaggi e luoghi pittoreschi e affascinanti da scoprire, meglio se città d’arte;
  • il fascino delle vacanze enogastronomiche è in sorprendente aumento fra gli italiani.

Vince ancora su tutte le soluzioni possibili, l’alloggio in hotel, a patto che rispetti alcuni dettagli su cui gli italiani non sorvolano:

  • sia disponibile (meglio se gratuitamente) il collegamento wi fi. Restare in contatto con parenti e amici anche durante la vacanza, condividere foto e pensieri sul web diventa fondamentale per il turista;
  • sia possibile praticare sport e attività all’aria aperta, sia che si tratti di vacanza al mare, sia che si tratti di montagna o collina.

Detto questo non resta che scoprire come il turista italiano abbia scelto e prenotato la propria vacanza quest’anno. Passa in secondo piano l’importanza delle agenzie di viaggio tradizionali visto che per la maggiore il viaggiatore nostrano si è servito del web per pianificare e prenotare le proprie giornate di relax. Si visitano siti turistici, si trovano le informazioni sui blog del settore e successivamente con un click e in tutta sicurezza si prenotano le proprie vacanze spesso risparmiando qualche euro.

A sorpresa sono ancora pochi i turisti italiani che per scegliere hotel e ristoranti si affidano a siti che riportano le opinioni di altri turisti, ma il fenomeno, manco a dirlo è in forte aumento: tutto merito dei social network che fanno della vacanza un’esperienza non solo rilassante, ma anche tutta da condividere.

Prenota Voli ed hotel con Expedia.it

Appassionato di Viaggi & Eventi?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Viaggi & Eventi > Vacanze: come si cambia per viaggiare