займ на карту онлайнкредит онлайн рко

Come funziona il mercato dei codici sconto?

Per tutti i consumatori, il mercato dei codici sconto è sempre fonte di grande interesse, dal momento che consente di usufruire a un costo ridotto di beni e servizi di prima qualità. Chi mai potrebbe rinunciare a un’opportunità di questo tipo? I codici permettono di risparmiare evitando di pagare a prezzo intero quello che viene comprato. Cercare sul web un voucher del genere è diventata un’abitudine per un gran numero di italiani, con un coinvolgimento specifico per l’utenza più giovane: sono soprattutto gli under 34, infatti, i protagonisti di un trend che è in costante crescita.

La diffusione del fenomeno

Solo tra il 2017 e il 2018, per esempio, si è assistito a una crescita di oltre il 50%. Roma è la città che comanda la graduatoria relativa all’uso dei Codici Sconto: la Capitale annovera un milione di utenti che almeno una volta si sono serviti di questa occasione. Sul secondo gradino del podio c’è Milano, con 950mila consumatori coinvolti, mentre in terza posizione c’è Napoli, con quasi 250mila acquirenti. Prendendo in esame la stessa classifica ma su base regionale, si scopre che il primo posto è occupato dalla Lombardia, che annovera 1 milione e mezzo di clienti, seguita dal Lazio e dalla Campagnia, rispettivamente con 1 milione e circa 450mila persone coinvolte.

Quando vanno usati i codici sconto 

Come è facile intuire, il periodo dell’anno in cui il ricorso ai codici sconto si fa più massiccio è quello in cui lo shopping è scatenato: parliamo del Black Friday, il cosiddetto Venerdì Nero, un appuntamento che pur essendo nato negli Stati Uniti è ormai entrato a fare parte anche della nostra tradizione. Questo evento va in scena nel mese di novembre, il giorno successivo al Thanksgiving Day, e prevede sconti e prezzi ribassati per tutte le categorie merceologiche. Ebbene, nel nostro Paese solo per il Black Friday si arriva a 1 milione di codici sconto utilizzati.

Il successo dei codici sconto

Un altro appuntamento molto atteso dagli utenti affezionati ai voucher è quello del Cyber Monday, il lunedì che segue il Black Friday: lo spirito è lo stesso del Venerdì Nero, ma con la differenza che le promozioni vengono applicate unicamente dai negozi e dagli e-commerce di elettronica per gli articoli tecnologici. I consumatori, poi, vanno in fibrillazione in occasione dei saldi online, periodo durante il quale vengono sfruttati circa 240mila codici. Le ragioni di un successo tanto clamoroso, e che non sembra volersi arrestare, hanno a che fare in primo luogo con la maggiore accessibilità alle nuove tecnologie rispetto a solo pochi anni fa. Sempre più italiani sono capaci di usare smartphone e tablet e di fare acquisti con essi.

La semplicità delle procedure

Un ulteriore aspetto che merita di non essere trascurato ha a che fare con la semplicità e con la rapidità delle procedure. Sfruttare i codici sconto non è per niente difficile, ed è anche per questo motivo che i fruitori finali ne sono attirati e si dedicano a ricercarli sui vari siti web che li mettono a disposizione. Quella che un tempo poteva essere considerata una nicchia di mercato conosciuta a pochi oggi si sta espandendo sempre di più e si sta sviluppando anche in Italia.

Codici sconto sicuri e affidabili

Insomma, è finita l’epoca in cui non era così raro imbattersi in sconti che non funzionavano o che addirittura si rivelavano falsi, e oggi ci si può avvicinare a questo universo contando sui più elevati standard di affidabilità. Merito anche del miglioramento della user experience e di un servizio che nel complesso è di ottima qualità. Viva, dunque, questi codici alfanumerici, che permettono non solo di ottenere sconti sul prezzo finale, ma anche di beneficiare di spedizioni gratis o di ricevere prodotti in omaggio.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it