Gore Verbinski passa dalla paura di The Ring alle avventure di Rango

Rango

Doppiato da Johnny Depp nella versione inglese del film, il piccolo Rango è un camaleonte impacciato, ma dal cuore grande. Aspirante eroe di “cappa e spada”, il nostro amico si ritrova catapultato in una cittadina del West infestata da banditi e fuorilegge e si vede costretto a interpretare letteralmente il ruolo dell’eroe.

Dopo una vita trascorsa da animale domestico, chiuso in gabbia a guardare il mondo, Rango si ritrova improvvisamente nell’insidioso deserto del Mojave. Il suo vagare, tra minacce e curiosi amici, lo conduce nella spartana cittadina di Polvere.

Tra tartarughe-sindaco, serpenti-rinnegati e cani della prateria che fanno i banditi, per l’indole di Rango c’è un suolo ruolo che potrebbe permettergli di integrarsi nella comunità: quello, molto scomodo, di sceriffo. Suo malgrado, dovrà darsi da fare e trasformarsi in eroe.

Divertente, spettacolare nelle immagini e con tutta la carica del suo buffo protagonista, “Rango” debutta nelle sale italiane venerdì 11 marzo.

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Cinema:

    Ancora nessun commento