I bracciali Swarovski protagonisti immancabili nel guardaroba di ogni donna

Swarovski

Quando si parla di accessori nell’abbigliamento femminile si pensa sempre a qualcosa che luccica. Una scintilla che appare al collo, che proviene dai lobi dell’orecchio oppure dal polso mentre camminiamo. Tutti modi di celebrare la femminilità che sanno ben interpretare tutti i bracciali swarovski.

Le mode vanno e vengono ma i bracciali Swarovski non sono destinati ad essere sorpassati poiché hanno un preciso compito ed è quello di evidenziare la sensibilità di una donna. Si tratta di un accento che si aggiunge a qualsiasi stile indossato perché è in grado di valorizzarlo.

Le tendenze interpretate dai bracciali Swarovski riguardano i colori, le grandezze ma non l’effetto che impreziosisce, ecco perché sono presenti in ogni portagioie di qualsiasi donna, ed ecco anche perché ogni polso di donna ne vuole uno suo che si adatti bene.

Non tutti i bracciali sono uguali, alcuni valorizzano un abito, mentre altri lo completano, quando si sceglie un bracciale Swarovsky è più facile chiudere gli occhi e immaginare un polso che sprigiona piccole scintille luminosissime.

Quella scintilla sembra appartenere alla persona e spesso si ha la sensazione che, oltre dal polso, provenga anche dagli occhi.

L’originalità al polso esprime personalità

Una donna che sceglie un bracciale Swarovski lo fa perché vuole esprimere un tratto della sua personalità. Oltre a ciò intende anche affermare la sua unicità che deriva dalla bellezza propria ma anche dal suo modo interiore di percepire, utilizzando il filtro tipico di ogni donna, quello della sensibilità.

Per questo motivo ci si mette un po’ per decidere a quale modello affidare una parte di sé. Non si tratta solo di impreziosire il polso, o carpire il giusto abbinamento allo stile, si va un po’ oltre. E’ il fascino dell’originalità e del proprio modo di essere.

Chi per la prima volta approccia al mondo dei bracciali Swarovski farebbe bene a prendere in considerazione disegni semplici e puliti, ciò è opportuno non solo perché così si fa più l’occhio ad un accessorio così bello, ma anche perché sarà più semplice da indossare e portare in più circostanze. Ciò che si desidera è avere piccolissimi punti luminosi, quasi impercettibili, il giusto senza esasperare il concetto. Rimanere sul sobrio è sempre una scelta apprezzata.

Essere belle molto spesso dipende dal sentirsi belle, una donna che si valorizza, sprizza luce, è sicura della sua figura e sorride con naturalezza. Anche questo può fare un bracciale Svarovski, e non è poco.

Nelle passerelle di tutto il mondo il polso scintilla sempre

E’ un fatto che sulle passerelle d’alta moda, ma anche del prêt-à-porter, non si indossino più solo i vestiti interpretati secondo i canoni della moda. Spesso gli stilisti aggiungono punti di luce alle modelle proprio con i bracciali Swarovski per renderle più preziose e con ciò donare all’abito quell’aria sensazionale che lo rende irresistibile. E’ un trucco che ci dà uno spunto su come valorizzare un outfit.

Oggi non si può più scindere la funzione di un accessorio come il bracciale dall’abito che si indossa. I due vanno portati insieme e intonati secondo linee di colore e forma più adeguata. A ben vedere i polsi delle donne più importanti della storia, hanno sempre avuto il bracciale a valorizzarle.

Sono i gioielli a parlare di noi, ad esprimere il mondo a cui apparteniamo, è un’esigenza che ci spinge a considerare i bracciali come una seconda pelle. Quale indossare e per quale occasione è un istinto di donna, la cosa importante è avere la possibilità di scelta tra modelli differenti, perché si sa la donna ha bisogno di rinnovarsi sempre.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento