займ на карту онлайнкредит онлайн рко

Globetrotter, il nuovo album del chitarrista Luca di Luzio

Luca Di Luzio

Globetrotter, questo è il titolo che il chitarrista Luca di Luzio ha voluto per il suo ultimo lavoro discografico, uscito e in rotazione radiofonica dal 24 gennaio 2019.

Globetrotter – “colui che viaggia per il mondo”, come la sua musica, ricca di contaminazioni che derivano dalle varie collaborazioni che il chitarrista ha intrapreso per questo album, con artisti provenienti appunto da diverse parti del mondo. Un progetto raffinato, ricco di sonorità avvolgenti, sonorità latine, swing, funk e world music per un album che non deve mancare nella playlist di ognuno di noi.

L’album contiene 8 brani più un Bonus Track. Filo conduttore naturalmente “il viaggio” con 9 storie da raccontare in musica, storie cosmopolite fatte di emozioni, ricordi, da uno scambio di esperienze tra i vari musicisti e autori internazionali di grande levatura, che hanno collaborato alla stesura di questo nuovo lavoro discografico di Luca di Luzio.

La Tracklist

  1. Smile !
  2. Mister Brown
  3. Jazzlife
  4. Buena Suerte
  5. Elisir
  6. Sunshower
  7. Pop Fla
  8. Naima
  9. S.I.S. (Bonus Track)

Credits

I musicisti che hanno partecipato alla realizzazione dell’album Globetrotter sono Dave Weckl alla batteria, Jimmy Haslip al basso elettrico, Max Ionata al Sax, George Whitty alle tastiere e naturalmente Luca Di Luzio alle chitarre.

La produzione è stata affidata a Jimmi Haslip (fondatore del gruppo Yellowjackets).

L’album è autoprodotto e distribuito in Italia da Jazz Life.

Biografia

Chitarrista raffinato, dalla formazione e dallo stile versatile, Luca di Luzio virtuoso della chitarra, passa dalla chitarra elettrica all’acustica e alla classica. Con la sua musica spazia dagli standard alla bossa nova e al funky, passando per il blues e la fusion.

Laureatosi in Chitarra Jazz presso il Conservatorio di Musica Frescobaldi di Ferrara, ha proseguito poi gli studi in armonia e chitarra con Dean Brown e con Les Wise.

Nel corso degli anni ha frequentato masterclass e diversi corsi con Mike Stern, Jim Hall, Joe Diorio, Wolfgang Muthspiel, Donovan Mixon, Jim Kelly, Garrison Fewell, Mick Goodrick, John Abercombie e Pat Metheny.

Nella sua ricca carriera di musicista, ha calcato i palchi di tutto il mondo esibendosi in numerosi Festival ed eventi internazionali, collaborando con musicisti italiani e stranieri del calibro di Marco Tamburini, Massimo Manzi, Roberto Spadoni, Teo Ciavarella, Giancarlo Schiaffini, Fabrizio Bosso, Paolo Fresu, Max Ionata, Jimmy Haslip, Marvin “Smitty” Smith, James Newton, Tom Sheret, Lauren Bush, Barend Midelhoff, James Monque D., Howard Paul, Garrison Fewell, Bob Stoloff, Javier Girotto.

Dal 2008 al 2013 ha suonato con la SIDMA Orchestra, con la Jazzlife Orchestra e nella Big Band del Conservatorio Frescobaldi.

Nel 2008 fonda il Barioca 4tet insieme a Flavio Piscopo, Tom Sheret e Chica Piazzolla. Formazione con cui si esibisce in oltre 100 concerti.

Nel 2010 forma il trio Luca di Luzio Electric Trio con Stefano Peretto alle percussioni e Pier Mingotti al basso.

Dal 2015 inizia ad esibirsi con la chitarra a 7 corde.

Nel 2016 forma il Luca di Luzio Blue(s) Room Trio, un Organ trio con Sam Gambarini all’Hammond e Max Ferri alla batteria. Con questa formazione si esibisce in diversi clubs e festival in tutta Italia ospitando spesso la cantante canadese Lauren Bush. Nel 2017 con questa formazione registra un album dal titolo “Music for a Rotary Life” con la partecipazione di Lauren Bush alla voce e Alessandro Fariselli al sax tenore.

Nel 2018 inizia a collaborare con Jimmy Haslip alla produzione del primo progetto discografico di Luca in collaborazione con Dave Weckl alla batteria, George Whitty alle tastiere, Max Ionata al sassofono e lo stesso Jimmy Haslip. Sempre in questo anno Luca di Luzio è in Tournée con questa formazione: Jimmy Haslip, Max Ionata e Jimmy Haslip per promuovere il suo album.

Ha collaborato con Bob Stoloff in seminari e workshop in tutta Europa in qualità di assistente alle lezioni, accompagnando i cantanti nelle interpretazioni dei brani e nelle performance che concludono i vari workshop in Teatro e nei Jazz Clubs.

Con Benedetto Guitars partecipa a masterclass presso il Conservatorio di Pesaro e Pescara insieme a Howard Paul (CEO di Benedetto Guitars) e presso il Berklee College of Music di Boston, con Garrison Fewell e Howard Paul.

Luca inoltre collabora, in qualità di endorser, con alcune aziende leader di settore nella produzione di strumenti musicali ed accessori. Con queste aziende Luca partecipa come dimostratore a numerose manifestazioni nazionali ed internazionali come il Frankfurt Musikmesse, il SHG ed il NAMM Show di Los Angeles.

Per un’azienda in particolare Luca progetta una linea completa di pedaliere per effetti ed accessori per chitarra.

Luca di Luzio inoltre, è proprietario di uno Studio di Registrazione a Cesena, che lo vede costantemente impegnato su diversi progetti discografici, anche di altri artisti.

Ascolta in anteprima i brani di Globetrotter seguendo questo link

Entra in contatto con Luca di Luzio: SITO WEB | FACEBOOK FAN PAGE

 

 

Appassionato di Musica?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Musica:

    Ancora nessun commento