займ на карту онлайнкредит онлайн рко
Существует масса вариантов получить деньги от мфо, разумеется, только в том случае, когда вам одобрили займ. Естественно, что самым популярным является займ на карту. Но часто можно увидеть, как клиенты выбирают займы на киви, так как у такого рода электронных кошельков есть ряд преимуществ перед классическими вариантами получения суммы микрозайма.

Cellule epiteliali. Cosa sono e da quali patologie sono interessate

Le cellule epiteliali compongono il tessuto dell’organismo umano ed animale: il tessuto epitelio. Come gli altri tessuti del nostro organismo, l’epitelio svolge importanti funzioni al pari del tessuto connettivo, muscolare e nervoso. L’alto valore di cellule epiteliali nelle urine sono spesso indice di patologie, ma non è sempre un segnale preoccupante.

Cosa sono e dove si trovano le cellule epiteliali

Il nostro organismo è costituito da cellule e grazie ad esse i tessuti organici possono svolgere importanti funzioni, fondamentali per il corretto funzionamento dell’intero organismo. Per capire cosa sono le cellule epiteliali occorre comprendere cos’è l’epidermide. Essa può essere considerata come un vero e proprio “rivestimento” dei principali organi che garantiscono le funzioni della digestione, della respirazione, ma anche della riproduzione e della escrezione. Queste cellule, a stretto contatto tra loro, formano i suddetti tessuti, componendo delle strutture e delle forme diverse in base alla zona interessata. Ogni tessuto costituito dalle cellule epiteliali va a prendere così nome e forma diversa, caratterizzando dunque l’epitelio stesso.
Troviamo perciò l’epitelio pavimentoso o squamoso semplice, soprattutto nelle zone polmonari e nei vasi sanguigni; l’epitelio cubico semplice situato in alcuni tessuti dei reni e delle ovaie e delle ghiandole; l’epitelio cilindrico semplice nelle cellule intestinali o negli enterociti ed ancora numerose forme, tutte destinate a funzioni e zone diverse dei tessuti organici.

Le cellule epiteliali nelle urine

Come si può evincere da quanto detto è facile dunque capire cosa sono le cellule epiteliali, fondamentali nella composizione di tutti i tessuti organici umani ed animali. Esse possono talvolta essere presenti anche nelle urine, ma ciò non è sempre da considerarsi come un fattore preoccupante. Sono piuttosto i valori alti in queste ultime a rappresentare un campanello d’allarme e talvolta un vero e proprio indice di presenza di preoccupanti patologie. Per determinare la gravità della presenza delle cellule epiteliali nelle urine è ovviamente necessario tenere conto dei valori di laboratorio dove vengono svolte le analisi e se queste sono più alte dei valori medi indicati, un approfondimento diagnostico</str ong> deve essere considerato necessario. Infatti solo con delle analisi di laboratorio più approfondite sarà possibile individuare la tipologia della cellula rilevata nelle urine e da questo ottenere maggiori informazioni riguardanti il tessuto organico dal quale le cellule epiteliali rilevate provengono. Un leggero sfaldamento dell’epitelio va dunque considerato normale in virtù dell’altrettanto normale rinnovamento cellulare.

Le cause e le patologie delle cellule epiteliali

Quando però vi è un’alto valore di cellule epiteliali nelle urine è chiaro che qualcosa non va. Le principali cause e patologie correlate, a ciò che va considerato come un vero e proprio campanello d’allarme, sono solitamente le infezioni alle basse vie urinarie oppure delle patologie o delle problematiche a carico dei reni. Purtroppo però non è raro che i valori molto alti di queste cellule nelle urine siano sintomo della presenza di una neoplasia. Attenzione però, se tali valori sono stati riscontrati a seguito di esami diagnostici invadenti, come quelli che prevedono l’uso di sonde, le quali non di rado lesionano i tessuti seppur in modo lieve, anche i traumi alle basse vie urinarie possono comportare episodi simili e
dunque nessuna presenza di patologia. Altri fattori che possono condizionare i valori di queste cellule nelle urine sono quelle condizioni che favoriscono le infezioni urinarie come ad esempio avviene durante l’intero periodo della gravidanza. Per avere un chiaro quadro sull’intera situazione, il consulto del medico specialista è d’obbligo perché in ognuno dei casi sopracitati è fondamentale la correlazione che vi è con queste cellule e le altre, come ad esempio i globuli bianchi o i leucociti.

Appassionato di Salute & Benessere?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Salute & Benessere:

    Ancora nessun commento