займ на карту онлайнкредит онлайн рко
Существует масса вариантов получить деньги от мфо, разумеется, только в том случае, когда вам одобрили займ. Естественно, что самым популярным является займ на карту. Но часто можно увидеть, как клиенты выбирают займы на киви, так как у такого рода электронных кошельков есть ряд преимуществ перед классическими вариантами получения суммы микрозайма.

Fotocamere: Nikon D5600 e Nikon D5300 a confronto

Fotocamere Nikoa

Nella guida di oggi ti parleremo della Nikon D5600 e della Nikon D5300, mettendole a confronto, per comprendere quale modello è più adatto ai tuoi scopi. Per questa ragione, ti conviene metterti comodo e leggere la nostra recensione di entrambe le versioni.

Recensione Nikon D5600

Nonostante si tratti soltanto di un modesto aggiornamento della Nikon D5500, la D5600 si dimostra comunque una macchina fotografica entry level avanzata e molto performante. Si tratta di una fotocamera che brilla soprattutto per l’insieme delle sue caratteristiche, anche se alla fine non eccelle in nessuna di esse. Nella Nikon in questione trovi infatti un sensore ad alta risoluzione da 24,2 megapixel, in grado di produrre immagini dettagliate e di grande qualità. Il touchscreen è di buon livello, mentre il sistema AF a 39 punti è tutto sommato medio. Anche la maneggevolezza rientra nelle caratteristiche positive della Nikon D5600, cosa che la rende una delle reflex digitali migliori nel settore dei modelli entry level. Ecco una lista sintetica dei pro e dei contro di questa versione:

Pro

  • Eccellente qualità dell’immagine
  • Impugnatura molto confortevole
  • Sistema AF non eccezionale ma di livello discreto
  • Interfaccia dello schermo touch screen
  • Presenza del sistema SnapBridge

Contro

  • Video esclusivamente a 1080p
  • Prezzo leggermente superiore rispetto alle medie di mercato

Caratteristiche tecniche

In base a quanto detto finora, la D5600 della Nikon è un’ottima fotocamera, soprattutto per chi approccia per la prima volta l’universo della fotografia. I suoi punti di forza maggiori sono rappresentati da un eccellente sensore CMOS APS-C, con la sua risoluzione da 24,2 MP. Ottimo anche lo schermo, che oltre ad essere touch screen è anche abbastanza grande (3,2 pollici) e di buona fattura. Qui di seguito, ti proponiamo un elenco delle altre specifiche tecniche della D5600:

  • Montatura dell’obiettivo: attacco F di Nikon
  • Schermo: touchscreen multi-angolo da 3,2 pollici, 1.037.000 punti
  • Scatto a raffica: 5 fps
  • Autofocus: AF a 39 punti
  • Video: Full HD 1080p
  • Connettività: Wi-Fi, NFC e Bluetooth
  • Durata della batteria: 820 colpi
  • Peso: 465 grammi

 

Di fatto si parla delle medesime caratteristiche della D5500, compreso lo stesso processore di immagini (l’EXPEED 4). Ciò vuol dire che anche la resa a livello di foto è tutto sommato simile, il che non rappresenta certamente un punto a sfavore. Il mirino ottico fornisce una copertura del 95% (un livello standard), mentre il funzionamento del display è stato migliorato, rispetto alla precedente versione. Un’altra funzione interessante è la Time Lapse, il cui scopo viene chiarito dal suo stesso nome. Purtroppo manca la possibilità di acquisire video in 4K, ed è un difetto, perché molti altri produttori hanno iniziato a inserire questa opzione anche nelle macchine fotografiche di questa fascia.

Recensione Nikon D5300

Ora che conosci in linee generali le caratteristiche della Nikon D5600, arriva il momento di passare alla D5300: un’altra macchina fotografica che sa il fatto suo, anche se possiede una serie di caratteristiche diverse dalla precedente. Si parla di una DSLR con un sensore da 24 MP e con uno schermo da 3,2 pollici. Il sistema AF appartenente a questo modello è a 39 punti, mentre va sottolineata la presenza della connettività wifi: un’ottima opzione per chi ha intenzione di approcciare il mondo della fotografia in maniera seria e professionale. Pure il layout dei controlli spicca nella lista dei fattori positivi, in quanto si dimostra molto semplice da usare, così da poter gestire rapidamente la fotocamera. Ed ecco un breve elenco dei vantaggi e degli svantaggi della Nikon D5300.

Pro

  • Sensore altamente performante
  • Nessun filtro anti-aliasing
  • Schermo ad angolazione variabile e ad alta risoluzione
  • Processore integrato EXPEED 4
  • Presenza del wifi

Contro

  • Controllo principalmente su schermo
  • Assenza del touch screen
  • Effetti speciali limitati alle foto JPEG

Caratteristiche tecniche

La D5300, pur non essendo recente, dimostra di essere ancora oggi una delle migliori prodotte da Nikon nella gamma delle DSLR. Certo, si parla pur sempre di un modello entry level, ma che offre molte più funzioni rispetto ad altre fotocamere della medesima fascia. Per chiarirti meglio le idee, abbiamo deciso di fornirti anche in questo caso una lista delle principali caratteristiche tecniche della D5300 della Nikon.

  • Sensore CMOS APS-C da 24,2 megapixel
  • Schermo multi-angolo da 3,2 pollici, con 1.037.000 punti
  • Acquisizione video a 1080p
  • Presenza di nuovi effetti speciali e modalità per foto creative

La D5300 è stata prodotta per i fotografi che desiderano aggiungere un pizzico di creatività alle proprie foto. Il merito va all’aggiunta di due nuove modalità Effetto, ovvero l’HDR Painting e la Toy Camera, per un totale complessivo di effetti che sale a 9. Il tutto si aggiunge poi alle 16 modalità di scena, e alla solita collezione di opzioni di Picture Control. Un altro punto a favore, già citato in precedenza, è l’aggiunta della connessione wifi e il GPS integrato. Quest’ultimo consente di etichettare le immagini inserendo informazioni quali la longitudine, la latitudine e l’altitudine della posizione. Inoltre, il software ViewNX2 può essere usato per creare mappe di viaggio, da visualizzare in tutta comodità.

Di ottimo livello anche la batteria, che dura di più rispetto alle medie di mercato di questa fascia. Un’ulteriore buona notizia è che la stessa batteria è retro-compatibile, in modo tale da poterla utilizzare anche sul modello precedente (la Nikon D5200). La gamma dinamica di questo modello amplia la modalità D-Lighting, con l’aggiunta della modalità Ritratto: quando questa viene applicata ad un’immagine, i toni della pelle vengono illuminati mentre l’ambiente di sfondo viene mantenuto con i colori originali.

Nikon D5600 e Nikon D5300 a confronto

Entrambe le Nikon dimostrano di avere grandi punti a favore, primo fra tutti la presenza del wifi incorporato, insieme alla grande qualità in termini di resa dell’immagine. Va però detto che la D5300, a differenza della D5600, non possiede uno schermo touch screen, il che potrebbe rappresentare per molti un ostacolo sgradito. Però la Nikon D5300 viene arricchita da una serie di effetti e di modalità che vanno incontro alle esigenze e ai bisogni dei fotografi creativi. Per quanto riguarda il prezzo, entrambe costano poco, in quanto si tratta di fotocamere di tipo entry level e rivolte ad una fascia di pubblico non esperta.

Appassionato di Tecnologia?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Tecnologia:

    Ancora nessun commento