займ на карту онлайнкредит онлайн рко
Существует масса вариантов получить деньги от мфо, разумеется, только в том случае, когда вам одобрили займ. Естественно, что самым популярным является займ на карту. Но часто можно увидеть, как клиенты выбирают займы на киви, так как у такого рода электронных кошельков есть ряд преимуществ перед классическими вариантами получения суммы микрозайма.

Perché sottoscrivere un’assicurazione sanitaria per un viaggio negli USA?

Per avere la certezza di affrontare una trasferta negli Stati Uniti con la massima sicurezza evitando le spiacevoli conseguenze di eventuali imprevisti, vale la pena sottoscrivere un’assicurazione sanitaria per un viaggio negli USA. Non tutte le polizze, però, sono uguali, ed è per questo motivo che occorre imparare a riconoscere e a distinguere le soluzioni migliori, cioè quelle più in linea con le proprie esigenze. Non di rado le polizze di questo tipo vengono suggerite contestualmente all’acquisto dei pacchetti di volo. Il risarcimento per lo smarrimento dei bagagli e il rimborso del biglietto aereo in caso di annullamento del viaggio sono due delle opportunità di cui si può usufruire grazie a un’assicurazione di viaggio USA, fermo restando che può essere utile beneficiare anche di una copertura sanitaria con massimali molto elevati, in modo da non essere costretti a pagare in prima persona le spese sostenute per eventuali prestazioni mediche ricevute in America.

Perché c’è bisogno di una polizza sanitaria

La disponibilità di un’assicurazione sanitaria per un viaggio negli USA è fondamentale a causa delle caratteristiche del sistema sanitario statunitense, che prevede che l’assistenza medica sia a pagamento. Questo vuol dire che dopo che si è entrati in territorio americano non si può usufruire della copertura gratuita per l’assistenza medica che viene offerta in Europa. I vari servizi sanitari hanno un costo piuttosto elevato: ecco perché è bene organizzarsi con tutte le precauzioni del caso prima di intraprendere il viaggio, per evitare che un semplice inconveniente come un banale infortunio o un’influenza si traducano in un esborso economico eccessivo.

Le differenze tra gli Stati Uniti e l’Europa

Nel nostro Paese, ma più in generale in Europa, sono direttamente i contribuenti a sostenere dal punto di vista economico il sistema sanitario, il quale funziona grazie alle tasse che vengono pagate dai cittadini. Di conseguenza, le visite, l’assistenza e le cure mediche sono gratuite o quasi. Diverso è lo scenario negli Usa, dove il sistema sanitario si fonda sui contratti assicurativi che i singoli cittadini sono obbligati a sottoscrivere con le varie compagnie se desiderano ottenere le cure di cui hanno bisogno.

Come evitare imprevisti

In sintesi, chi non è cittadino statunitense non può far altro che stipulare un’assicurazione sanitaria per un viaggio negli USAin anticipo, per non dover fare i conti con esborsi stratosferici per una semplice visita o una prestazione medica di maggior rilievo. Ovviamente, la spesa che è necessario affrontare per la sottoscrizione di una polizza di questo tipo è molto più conveniente rispetto a quel che si dovrebbe pagare per usufruire di una prestazione sanitaria all’interno di una qualunque struttura degli Stati Uniti.

Che cosa serve oltre alla polizza

Per viaggiare sicuri negli USA, comunque, la polizza sanitaria di per sé non è sufficiente. Nel caso in cui si abbia intenzione di soggiornare in territorio americano per un periodo di tempo piuttosto lungo, infatti, c’è bisogno di un visto turistico, che è richiesto quando si rimane negli Stati Uniti per più di 90 giorni. Al di sotto di questo lasso di tempo il visto non è necessario ma c’è bisogno di un’autorizzazione elettronica ESTA, per la quale è richiesta la compilazione di un apposito modulo. Non bisogna dimenticare, poi, che per viaggiare in America occorre anche il passaporto elettronico con microchip, che deve scadere almeno dopo sei mesi dalla data della partenza. In sintesi, gli adempimenti burocratici di cui ci si deve preoccupare sono molti. Sia chiaro: la sottoscrizione di una polizza assicurativa sanitaria non è un obbligo, ma è semplicemente consigliabile. Non si è costretti a essere assicurati per poter entrare negli USA, ma si tratta solo di una precauzione che permette di evitare conseguenze molto spiacevoli e dispendiose.

Prenota Voli ed hotel con Expedia.it

Appassionato di Viaggi & Eventi?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it